Dettaglio

Civich in stazione, Lega medierà con Rfi

Postazione dei vigili urbani nella vecchia stazione e rivalutazione commerciale del primo piano del Movicentro? Il Comune manifesta interesse verso le proposte della Lega Nord e promette impegno verso i dirigenti delle Ferrovie dello Stato, e in questa stessa direzione la capogruppo leghista Anna Mantini, in veste di assessore alla Provincia con la propria presidente Gianna Gancia, assicura la disponibilità a mediare con gli uffici romani delle FS. "Trovo tuttavia insipiegabile, se non con la constatazione di un certo immobilismo politico - stigmatizza Mantini - il motivo per cui, mentre altri Comuni anche più piccoli di Fossano, penso per esempio a Cavallermaggiore, riescono a ottenere concessioni di una certa importanza da Ferrovie e RFI all'improvviso si creino ostacoli insormontabili solo per noi". "Con lo spirito di servizio e di responsabilità che da sempre qualifica l'agire del nostro Gruppo politico in Consiglio, ci riserviamo di stabilire i necessari contatti con FS e RFI in modo da ottenere i permessi e i nulla osta necessari sia a favorire la collocazione di un ufficio e di una unità operativa della Polizia locale al piano terreno della vecchia stazione ferroviaria, dove un tempo si trovavano la biglietteria e la sala d'aspetto, sia a promuovere l'utilizzo a fini commerciali e promozionali del primo piano del Movicentro. Ponendo con ciò fine in tempi ragionevoli a quello che, per come è stato gestito dal Comune, rischia di configurarsi some un autentico spreco di denaro pubblico regionale e come un monumento all'abbandono cittadino per quanti giungono a Fossano in treno". Mantini ricorda comunque le attestazioni di apprezzamento "che tanti cittadini hanno rivolto al nostro Partito e al nostro Gruppo per la proposta di riutilizzare i locali della ex biglietteria nella vecchia stazione al fine di offrire un presidio stabile e un ritorno del controllo territoriale in un quartiere non di rado purtroppo crocevia di presenze sospette che poi si spostano in altre zone del fossanese. Da tempo, anzi da anni si lamenta una sempre più scarsa presenza degli operatori di Polizia locale nella nostra Città".

La Piazza Grande 29 novembre 2011