Dettaglio

Anna Mantini scrive al Ministro della Salute Renato Balduzzi

Stim.mo sig. Ministro,
Mi permetto di disturbarLa per perorare la causa di Fossano, mi riferisco alla questione relativa all'accordo di programma per la costruzione del nuovo Ospedale di Fossano. Il progetto risale alla Giunta Ghigo (1995-2005)- Tale progetto si propone di creare a Fossano un centro di eccellenza di riabilitazione col 3° livello che costituisca un riferimento regionale, anzi interregionale, rivolgendosi anche ad una utenza ligure. La definizione tecnica di accordo di programma è sostanzialmente ormai stabilita. Sarebbe pertanto assolutamente ingiustificato a questo punto bloccare o interrompere un processo giunto ad uno stadio così avanzato, sia da un punto di vista economico (acquisizione dei terreni) che da quello urbanistico.
E' evidente che questo progetto interessa l'intera Provincia, in quanto costituirebbe un punto di riferimento per tutta l'attività sanitaria che ha per oggetto il postacuzie e la continuità assistenziale.
Sono questi temi di grandissima attualità sia per l'invecchiamento della popolazione che per la riorganizzazione dell'assistenza sanitaria, un percorso per razionalizzare i costi trasferendo prestazioni, oggi impropriamente in carico agli ospedali per acuti, a strutture come quelle fossanesi già presenti.
Il Sindaco Francesco Balocco mi ha riferito di veri incontri in Assessorato e stiamo aspettando una risposta definitiva in merito.
Fossano ha già dovuto sacrificare molto e ha responsabilmente raccolto l'invito della Regione a qualificarsi e a specializzarsi in modo da non costituire duplicazioni e dispersione di risorse sul territorio. Ora che si è a buon punto ci auguriamo di poter continuare senza intralci il percorso intrapreso, sul quale anche i nostri concittadini confidando a compensazione dei tagli subiti dall'Ospedale, dal Pronto Soccorso e quant'altro - sono certa di poter fare affidamento sulla Sua disponibilità e professionalità e La ringrazio anticipatamente per quanto vorrà e potrà fare.
La sottoscritta, Assessore Provinciale a Cuneo e Consigliere Comunale a Fossano rivolge un appello alla S.V. affinchè faccia un passaggio istituzionale anche in quel di Fossano, per rassicurare i cittadini che la Città non perderà la sua prerogativa di Centro per la riabilitazione e che il nuovo ospedale destinato a tale scopo verrà costrutito.
La saluto con molta cordialità
Anna Mantini