Dettaglio

Mantini: "La convenzione provinciale Crf Confcommercio è un modello virtuoso che favorisce la fiducia dei risparmiatori e dei richiedenti i prestiti"

"La convenzione non solo può riattivare la domanda di credito per investimenti, ma diventa un segnale di trasparenza verso le famiglie del territorio che possono così verificare la finalizzazione virtuosa del risparmio affidato al sistema bancario locale"

Alla vigilia della firma della convenzione provinciale fra Cr Fossano e Confcommercio che da venerdì 12 metterà a disposizione 30 milioni di euro a favore delle Pmi turistiche e commerciali, un commento del tutto favorevole arriva da Anna Mantini, fossanese, assessore provinciale alla Tutela dei consumatori:

"Plaudo all'iniziativa della nostra Banca cittadina e del suo presidente Beppe Ghisolfi, grazie a cui il risparmio locale viene valorizzato nel sostegno di iniziative a elevato valore aggiunto economico e imprenditoriale nel territorio provinciale. Ritengo che Fossano si confermi ancora una volta apripista di azioni innovative per far partire dal basso quella ripresa che continua a essere frenata dai provvedimenti recessivi del Governo centrale. La convenzione non solo può riattivare la domanda di credito per investimenti, ma diventa un segnale di trasparenza verso le famiglie del territorio che possono così verificare la finalizzazione virtuosa del risparmio affidato al sistema bancario locale".